Tra gli appuntamenti della V° edizione del Festival del “Siena Awards” , nella Sala Video del centro espositivo “Distillerie 2.0”, in Via Fiorentina 95 a Siena, verrà proiettato il film documentario “Il sale della terra” ispirato alla vita del famoso fotografo Sebastião Salgado. Un’opera sullo splendore del mondo e sull’irragionevolezza umana che rischia di spegnerlo.

È obbligatoria la prenotazione.
Info: +39 350 5859151‬, [email protected]

Descrizione:
Sebastião Salgado è il fotografo brasiliano che, viaggiando alla ricerca delle tracce del cambiamento dell’umanità, ha testimoniato i principali eventi che hanno segnato la nostra storia recente: conflitti internazionali, carestie, esodi.
Ora, a 70 anni, il figlio Juliano Ribeiro e Wim Wenders ripercorrono gli straordinari progetti fotografici, la vita professionale e le vicende personali dell’artista.
Magnificamente ispirato dalla potenza lirica della fotografia di Sebastião Salgado, Il sale della terra è un documentario monumentale, che traccia l’itinerario artistico e umano del fotografo brasiliano.
Co-diretto da Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado, figlio dell’artista, Il sale della terra è un’esperienza estetica esemplare e potente, un’opera sullo splendore del mondo e sull’irragionevolezza umana che rischia di spegnerlo.
Alternando la storia personale di Salgado con le riflessioni sul suo mestiere di fotografo, il documentario ha un respiro malickiano, intimo e cosmico insieme, è un oggetto fuori formato, una preghiera che dialoga con la carne, la natura e Dio. 
Viaggiatore irriducibile, Sebastião Salgado ha esplorato ventisei paesi e concentrato il mondo in immagini bianche e nere di una semplicità sublime e una sobrietà brutale. Interrogato dallo sguardo fuori campo di Wenders e accompagnato sul campo dal figlio, l’artista si racconta attraverso i reportages che hanno omaggiato la bellezza del pianeta e gli orrori che hanno oltraggiato quella dell’uomo. 

Sede:

Informazioni

Sede:
Ex Distilleria “Lo Stellino” | Sala Video
Via Fiorentina, 95 – Siena

Data:
venerdì 1 novembre
sabato 16 novembre

Orario:
20:00

Durata:
110 minuti


Ingresso:
Biglietto cumulativo comprensivo dell’ingresso alle mostre (intero): € 10,00
Biglietto cumulativo comprensivo dell’ingresso alle mostre (studenti – over 65): € 4,00
Ingresso gratuito per ragazzi under 12 accompagnati dai genitori